Tourisme Grasse

Ascolta la colonna sonora: 
Guarda il video in FLS: 

Cuore geografico e storico della Provenza orientale, il vasto comune di Grasse si situa a metà strada tra la Siagne e il Loup e segna un punto importante fra le colline del paesaggio costiero e l’alto paesaggio montagnoso. Le zone basse, formatesi su una pianura, si distinguono in maniera netta dalle alture a nord composte di massicci calcarei, in cui si trovano antiche cave. Diviso in lembi di terra dai numerosi torrenti che scorrono da nord a sud, il comune di Grasse si compone di diversi quartieri e frazioni, come Magagnosc, il Plan-de-Grasse e Plascassier, oggi difficili da distinguere per via della continuità urbana. Il centro storico di Grasse, ubicato sul dislivello roccioso del Puy, risale al Medioevo, ma riunisce stili architettonici di tutte le epoche. Palazzi privati, chiese, conventi, piazze, fontane si affiancano armoniosamente, contribuendo a rendere nota Grasse come «Città d’arte e di storia ». Lo sviluppo economico e sociale della città cominciò con il trasferimento del vescovado da Antibes a Grasse nel milleduecentoquarantaquattro. Venne allora costruito un importante gruppo episcopale, composto da un palazzo e la chiesa cattedrale. Da quel momento la città cominciò ad estendersi senza sosta, accogliendo un gran numero di persone attirate dalle attività commerciali e artigianali. In particolare Grasse era nota al mondo per le sue concerie, che hanno tra l’altro ispirato il motivo dell’Agnello Pasquale come emblema della città. A partire dal diciassettesimo secolo, una nuova attività si sviluppa progressivamente: la profumeria ! L’attività, dapprima in forma artigianale, diviene prospera e si industrializza. Vengono costruite fabbriche in città e poi in campagna, mentre la coltivazione delle piante per profumi si diffonde in tutta la città di Grasse alla fine del diciannovesimo secolo. Grasse diviene da allora la capitale mondiale del profumo.
Nel ventesimo secolo, Grasse e la sua campagna, prese d’assalto come luogo di villeggiatura, attirano un gran numero di artisti e scrittori. Non dimentichiamo che proprio Grasse fu la città del poeta rinascimentale Bellaud de la Bellaudière, del pittore del diciottesimo secolo Jean-Honoré Fragonard e del fotografo del diciannovesimo secolo Charles Nègre.

Informazioni pratiche Grasse

Ufficio del turismo di Grasse
Palazzo dei Congressi
22, Cours Honoré Cresp 06130 Grasse
Tel. 04 93 36 66 66 ou Tél. 04 93 36 03 56

Grasse Espace Accueil
3, Place de la Foux
06130 GRASSE
Tél. 04 93 36 21 68

Orari di apertura :

Ott-Apr Lunedi a Venerdì dalle 9 alle 13pm e dalle 14h alle 17h,
Sabato dalle 10h alle 13h e dalle 14h alle 17h
Maggio, Giugno e Settembre dal Lunedi al Venerdì dalle 9 alle 18,
Sabato, Domenica e festivi dalle 10h alle 13h e dalle 14h alle 17h
Luglio e agosto dal Lunedi al Sabato e festivi dalle 9 alle 19pm,
Domenica dalle 10h alle 19h.
Chiusure: 1 ° gennaio, 1 e 11 novembre, il 25 dicembre.

E-mail : info@grasse.fr
Sito internet : www.grasse.fr